Mare Gargano - Mattinata

Peschici

Peschici è una “delle perle del Gargano”, premiata più volte con la Bandiera Blu per le sue acque cristalline e le sue suggestive spiagge.

La cittadina è posta su di un promontorio a picco sul mare, definito “Rupe a picco”, ed è riconoscibile per le costruzioni bianche a cupola e i numerosi vicoli, tipici del centro storico, lungo i quali si individuano botteghe, laboratori artigianali, taverne, locande e piccoli locali di ogni tipo.

Tra i simboli della città ricordiamo anche il Castello Normanno, l’Abbazia di Calena Ubicata, che conserva l’antichissima statua di legno di una Madonna con Bambino, la Chiesa della Madonna di Loreto, sorta sul luogo di un’apparizione della Madonna ad un gruppo di marinai.

Peschici è situata sul litorale nord del Gargano, segnato da numerose baie e cale, che insieme alle spiagge ed alla lussureggiante vegetazione danno vita ad un paesaggio fantastico, reso ancora più suggestivo dai Trabucchi. Queste antiche costruzioni in legno erano utilizzate dai pescatori per sistemare le reti e consistono in un gioco di equilibrio di assi e pali conficcati nelle rocce, nei fondali o negli scogli. Oggi molti Trabucchi sono diventati ristoranti dove si può gustare pesce fresco, condito con le migliori specialità del Gargano.

La costa è anche caratterizzata dalla presenza di varie torri di avvistamento, risalenti perlopiù al XVI secolo, che avevano funzione difensiva nell’antichità, mentre ora sono una delle maggiori attrazioni per i turisti.

Info: www.comune.peschici.fg.it

Vieste

Vieste è una delle più note località del Gargano, sia per i tanti luoghi storici da visitare, ma anche e soprattutto per la sue spiagge, più volte premiate con la Bandiera Blu.

Le varie dominazioni subite nei secoli hanno lasciato diversi edifici di pregio da ammirare nel pittoresco centro storico: la Cattedrale romanica, il Castello Svevo, che si impone per la sua posizione a strapiombo sulle rocce calcaree, la Porta Alt, che costituiva in passato l’ingresso principale della città.

Anche Vieste è caratterizzata da vicoli che percorrono tutto il tessuto urbano e conducono alle suggestive spiagge, tra le quali la più famosa è quella di Pizzomunno, che prende il nome da un monolite alto circa 25 metri, divenuto ormai il simbolo della cittadina, legato alla leggenda di un amore infelice.

Nei dintorni di Vieste si trovano anche alcune delle maggiori attrazioni del Gargano, come per esempio l’Architiello di San Felice, circondato da suggestive grotte marine, le Isole Tremiti, poste poco lontane dalla costa, la Foresta Umbra, patrimonio naturale inestimabile nell’entroterra, la necropoli La Salata e il Santuario di Santa Maria di Merino.

La cittadina pugliese celebra le antiche tradizioni con festività patronali, come la festa di Santa Maria di Merino di maggio e la festa di San Giorgio di aprile, che vede portare in processione le icone dei santi protettori della città.

Inoltre la favorevole posizione di Vieste offre condizioni ambientali perfette anche per praticare attività sportive, come il windsurf o il kitesurf.

Info: egov.hseweb.it

Isole Tremiti

Al largo della costa del Gargano si ha l’opportunità di esplorare alcune tra le isole più suggestive d’Italia.

Le  Tremiti sono composte da sei isole: San Domino, San Nicola, Capraia, Pianosa, Cretaccio e lo scoglio della Vecchia. Tra acque cristalline e fondali rocciosi, rappresentano un paradiso per le immersioni, ma anche per praticare lo snorkeling, grazie alla presenza di diverse specie di pesci, molluschi e una grande varietà di vegetazione marina incontaminata.

Ognuna delle isole si caratterizza per proprietà diverse: San Domino è perfetta per godersi il sole sdraiati sulla spiaggia, è infatti l’unica ad avere un lido sabbioso, circondato da pinete; San Nicola è più adatta per gli amanti di cultura ed archeologia; Capraia, invece, è quasi completamente disabitata e ospita diverse specie animali; Cretaccio è la più piccola dell’arcipelago, anch’essa disabitata, eccetto per la presenza di Diomedee, gli uccelli simbolo delle Tremiti;  Pianosa è una riserva naturale totale, tanto che si è arricchita di specie ittiche e flora marina che rendono i fondali un qualcosa di indimenticabile; infine lo scoglio della Vecchia  è un lembo di terra , chiamato così per  una leggenda, secondo la quale nelle notti di tempesta appare una vecchia strega intenta a filare.

Le Isole Tremiti offrono tante alternative per divertirsi e godere di un ambiente protetto e ricchissimo dal punto di vista naturalistico. Le escursioni in barca sono la principale attrattiva, soprattutto per ammirare le tante grotte naturali che si aprono nelle pareti rocciose delle isole, nei pressi delle quali praticare la pesca, oppure immergersi , o addirittura sbarcare per percorrere la terraferma in bicicletta o facendo trekking.

Info: www.comune.isoletremiti.fg.it

Manfredonia

Manfredonia si trova sul golfo più grande dell'Adriatico centro-meridionale ed è la città portuale per eccellenza nel Gargano.

Il nome della città deriva da quello di Manfredi,re di Sicilia, figlio naturale di Federico II, che la fondò a metà del XIII secolo costruendo anche il Castello, ristrutturato poi nel Cinquecento e che oggi ospita il Museo Nazionale del Gargano, dove sono conservate le Stele Daunie, monumenti funerari in pietra, che riportano scene culturali.

Tra le architetture religiose spiccano, invece, la Cattedrale intitolata a San Lorenzo Maiorano, la Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto, l’Abbazia di San Leonardo, che è stata luogo di ristoro e di sosta per i pellegrini che percorrevano la via verso il santuario di San Michele Arcangelo.

Manfredonia è attiva sia dal punto di vista turistico, sia dal punto di vista economico, grazie alla presenza del porto, vero punto di riferimento per la città, protetto da due moli a gomito.

Inoltre, la posizione strategica della città permette di raggiungere facilmente anche l’entroterra garganico ed in particolare i luoghi mistici di Monte Sant’Angelo e di San Giovanni Rotondo, oppure la Foresta Umbra, o le altre località simbolo del Gargano.

Manfredonia è anche nota per i suoi tradizionali festeggiamenti del Carnevale, caratterizzati da sfilate di carri allegorici e gruppi mascherati, e soprattutto dalla Sfilata delle Meraviglie, che coinvolge i bambini delle scuole materne ed elementari e di conseguenza le famiglie, in una mobilitazione generale che vede la realizzazione di costumi e scenografie, ispirandosi a temi di rilevanza culturale ed umana.

Info:  www.comune.manfredonia.fg.it

 

Richiesta di Disponibilità

Il Nostro Gruppo: