Escursioni Parco Nazionale del Gargano

Il Gargano è una terra  caratterizzata da una diversità ambientale che si presta per numerose attività.

Tanti sono gli itinerari da percorrere, le escursioni da organizzare e gli sport da praticare, che regalano tanto divertimento e un pizzico di avventura.

Dalla costa si raggiunge con facilità l’entroterra e da un panorama fatto di scogliere, grotte marine e fondali affascinanti, si passa al verde delle Foresta Umbra, alla vegetazione che cresce lussureggiante lontana dai rumori e dallo stress della vita cittadina.

Si può esplorare l’intero Gargano in diversi modi:

  • Trekking, ovvero passeggiare nella natura incontrando brandelli di storia ad ogni angolo, nelle grotte abitate nell’antichità, nelle rovine di chiese e castelli, percorrendo sentieri e degustando le specialità della gastronomia locale;
  • Mountain Bike per scoprire i sentieri più panoramici del Parco Nazione del Gargano, adatti ad ogni livello di preparazione fisica e di esperienza sulle due ruote;
  • Quad per aggiungere velocità ed adrenalina all’esplorazione del Gargano;
  • Jeep Safari per un’escursione adatta a tutta la famiglia su un fuoristrada che risalirà dal mare fino alle zone più interne del Parco Nazionale, alla scoperta di paesaggi meravigliosi;
  • Motobarche o barche a vela per navigare a ridosso della costa e avvicinarsi alle misteriose e bellissime grotte marine, che caratterizzano il litorale;
  • Immersioni alle Isole Tremiti per scrutare i fondali e il Parco Marino, uno degli habitat naturali più belli dell’intero Mediterraneo.

Esplorare il Gargano è un’esperienza indimenticabile, soprattutto per la possibilità di osservare vegetazione incontaminata e una fauna molto variegata.

Per quanto riguarda la flora si possono rinvenire nella zona varie tipologie di vegetazione: le foreste, la macchia mediterranea, gli altopiani carsici, le falesie sul mare, valli, lagune costiere e pianure steppose.

Si contano oltre 2.000 specie botaniche, che crescono indisturbate grazie alle favorevoli condizioni climatiche e includono faggete, pinete di pini d’Aleppo, cerri, lecci, olmi, aceri, querce. Non mancano anche oliveti, mandorleti e vigneti, soprattutto nella zona più stepposa. Inoltre nel Gargano crescono spontaneamente molte varietà di orchidee selvatiche, di cui sono state individuate oltre 80 specie, che rendono ancora più  colorato ed affascinante l’intero territorio.

Dal punto di vista della fauna, la diversità degli habitat implica la presenza di tante specie animali. Nel Gargano nidificano circa 170 specie di uccelli, tra cui picchi, rapaci, corvidi e diversi uccelli acquatici. Tra i mammiferi non è strano incontrare il capriolo italico, il cervo, cinghiali, tassi, daini, lepri, ricci, volpi e talvolta anche lupi.

Insomma gli amanti della natura avranno occasione di osservare ed entrare a contatto con una così grande biodiversità da rimanere sorpresi ed affascinati da ogni angolo del promontorio garganico.

Info:  www.exploragargano.it

 

Richiesta di Disponibilità

Il Nostro Gruppo: